DISEGNI DIPINTI TESSILI CERAMICHE SCAPOLARI ARTEFATTI

Il mito perché

è un'ancora, è una chiave, è trasversale, è una palestra, è contro lo stile, è contemporaneo

(dipinto dalla serie 'Vigneti' di Stefania Missio. Smalto su carta, 2020)

da Jean-Pierre Vernant, L'Universo, gli Dei, gli Uomini

"Il racconto mitico comporta sempre varianti, versioni multiple che il narratore trova a sua disposizione, che sceglie a seconda delle circostanze, del suo pubblico o delle sue preferenze personali, e dove lui stesso può sottrarre, aggiungere e modificare ciò che gli sembra necessario."

(dipinto dalla serie 'Vigneti' di Stefania Missio. Smalto su carta, 2020)

da Robert Graves, I Miti Greci

"(...) Ma il Labirinto di Cnosso era ben distinto dal palazzo e pare che il suo tracciato fosse riprodotto su un pavimento a mosaico e indicasse lo schema di una danza rituale (...)."

(opera in silhouette "Guida al labirinto 1" di Stefania Missio. Cutter su cartoncino, 2019) 

Ricordo sempre con gratitudine il complimento più bello a me fatto, da uno dei miei Maestri all'Accademia di Belle Arti di Roma: hai il segno felice"

Stefania Missio

Io dimentico tutto dei miti, per questo ho bisogno di ricostruirli. In questo modo li vivo e li mantengo vivi.

Stefania Missio

Vivo in una piccola isola di un arcipelago situato tra due grandi isole appartenenti a due paesi diversi. E' un mondo a suo modo circoscritto, eppure nulla più di un'isola offre sguardi all'infinito. L'isola è nell'immaginario mitico un luogo privilegiato, mai facile. 

Stefania Missio

Una piccola scatola preziosa

storie da themythicalproject